arrow
Named

Preziosa sinergia tra le Vitamine D3 e K2 per il benessere dell’organismo

Scopri DeKoro® spray

Scopri cosa rende DeKoro® diverso da altri integratori alimentari

3 EROGAZIONI di DeKoro® spray corrispondono a:

Vitamina D3 = 50 mcg = 2.000 UI
Vitamina K2 = 65 mcg

Modalità d’uso

fino ad un massimo di 3 erogazioni al giorno, direttamente in bocca.
Agitare prima dell’uso.

Indicazioni

la Vitamina D contribuisce al normale assorbimento/utilizzo del calcio e del fosforo, al mantenimento di ossa normali e della normale funzione muscolare.
Contribuisce, inoltre, alla normale funzione del sistema immunitario.
La Vitamina K contribuisce al mantenimento di ossa normali.

Avvertenze

gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.
Non superare la dose giornaliera consigliata.
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni d’età.

Mantenimento di ossa*/**
e denti normali*

Normale funzione del
sistema immunitario*

Funzione muscolare*

Normale assorbimento di Calcio e Fosforo*

PRATICA FORMULAZIONE SPRAY

ASSUNZIONE SENZ’ACQUA pronto all’uso

NESSUN PROBLEMA DI DEGLUTIZIONE

ELEVATO ASSORBIMENTO

ADATTO AD UNA ALIMENTAZIONE VEGETARIANA

SENZA ZUCCHERI

GRADEVOLE GUSTO MENTA

La sintesi della Vitamina D

L'organismo umano è in grado di sintetizzare il colecalciferolo a partire da un precursore, il deidrocolesterolo (derivato dal colesterolo) che si trova nella pelle e, grazie all'energia radiante solare, si trasforma in Colecalciferolo.

Esporre al sole braccia e gambe per circa 15-30 minuti al giorno, può essere sufficiente a favorire la sintesi cutanea di Vitamina D3. Tuttavia, lo stile di vita moderno limita molto il tempo trascorso al sole, soprattutto nei mesi invernali. Inoltre, la nuvolosità, l’inquinamento, la latitudine e la pigmentazione della pelle possono limitare fortemente la sintesi di Vitamina D.

Vitamina D dove si trova

La Vitamina D è scarsamente presente negli alimenti. La si trova principalmente in cibi di origine animale: pesci grassi, come salmone, tonno, sgombro, olio di fegato di merluzzo e tuorlo d’uovo. Le quantità, presenti in questi alimenti, sono tuttavia molto modeste.

Vitamina D ed età

Con l'avanzare dell'età si verifica una riduzione della sintesi di Vitamina D a livello cutaneo, pertanto un apporto adeguato di Vitamina D è fondamentale. È dimostrato che un’integrazione giornaliera di almeno 20-25 mcg (800-1000 IU) di Vitamina D contribuisce alla funzione muscolare e al benessere delle ossa.

Vitamina D e Menopausa

La Vitamina D assume un ruolo fondamentale in questa fase della vita. Diversi studi, infatti, hanno dimostrato che il rischio di osteoporosi aumenta con la menopausa.

Perché la Vitamina D è così importante?

L’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha riconosciuto che la Vitamina D è utile perché:

Contribuisce alla normale
Mineralizzazione Ossea

La Vitamina D contribuisce al normale assorbimento del calcio e del fosforo, a livello intestinale e renale, e alla normale proliferazione degli osteoblasti per mantenere un livello ottimale di mineralizzazione e trofismo osseo

Mantiene la normale
Funzionalità Muscolare

Molti studi, controllati e randomizzati, hanno evidenziato un effetto positivo della supplementazione con Vitamina D sulla funzionalità muscolare e conseguente riduzione del rischio di caduta

Sostiene il
Sistema Immunitario

La Vitamina D è coinvolta nei fisiologici processi della risposta immunitaria. I suoi recettori (VDR) sono espressi in diversi tipi di globuli bianchi, compresi i monociti e le cellule T e B.

Sinergica associazione con la Vitamina K2

La Vitamina K2, scarsamente presente negli alimenti, svolge un ruolo importante nel processo di mineralizzazione ossea, attivando a livello endogeno alcune proteine coinvolte in questo delicato processo. La principale funzione della Vitamina K2, infatti, è quella di attivare alcune proteine con lo scopo di legare il calcio che circola nel sangue, convogliandolo nelle ossa ed evitando che si depositi nelle arterie e nei tessuti molli.


L’ipovitaminosi D è una condizione molto comune, si stima che il 50% - 70% della popolazione adulta, in Europa, non assuma le quantità di Vitamina D raccomandate.

SINERGIA

Vitamina K2 + D3

La secrezione di osteocalcina è regolata dalla Vitamina D3 ma la sua capacità di legare gli ioni calcio dipende dalla Vitamina K2

L'ipovitaminosi D è una condizione molto comune,
si stima che il 50% - 70% della popolazione adulta, in Europa, non assuma le quantità di Vitamina D raccomandate.

Hai bisogno di Vitamina D?

Scoprilo con questo semplice SCREENING TEST, 6 SEMPLICI DOMANDE

Inizia il test
DISCLAIMER Questo semplice test non sostituisce il consiglio del medico ma è basato su fattori di rischio identificati da esperti internazionali (Holick MF, et al. 2011)

Named S.r.l. | P. Iva 00908310964 | via Lega Lombarda 33 | 20855 Lesmo (MB) | Privacy Policy

facebook instagram youtube linkedin